“Benvenuti…ma non troppo” ai senzatetto: una commedia sociale d’attualità, lunedì 7 novembre al cineforum presso l’UCI Cinemas

Immaginate cosa succederebbe se in uno dei quartieri residenziali più esclusivi di Parigi, nel pieno di un inverno eccezionalmente freddo e nevoso, l’Eliseo stabilisca una legge altrettanto eccezionale per fronteggiare la crisi degli alloggi e garantire un tetto a chi non ce ha. Come? Obbligando all’accoglienza di rifugiati, lavoratori poveri e senzatetto quelle famiglie che abitano in appartamenti più grandi rispetto alle loro necessità vitali. La regista Alexandra Leclère l’ha fatto in Benvenuti…ma non troppo, commedia fanta-sociale sì, ma che tocca un problema realmente esistente, sempre più attuale e drammatico, anche nel nostro Paese, in cui da qualche anno a questa parte si va alla ricerca di soluzioni sempre più “estreme” per risolvere la questione dell’emergenza abitativa.

La monotonia della vita condominiale viene messa a dura prova dalla coabitazione forzata e le reazioni dei condomini, costretti ad accogliere uno sconosciuto in casa, sono sorprendenti. A contatto con gli “sgraditi” ospiti, gli inquilini, dalla portinaia xenofoba del Front National alla coppia ricca e conservatrice, dalla famiglia di intellettuali di sinistra all’aristocratico solitario e bizzarro, scoprono la loro vera e propria indole; i ruoli si invertono; le ideologie e le buone intenzioni vacillano nel momento in cui devono essere messe in pratica.

Un film che diverte e allo stesso tempo accende i riflettori su un delicato problema sociale: la pensa così anche l’appassionato di cinema e critico cinematografico Marcello Moriondo, curatore, presso l’UCI Cinemas di Pioltello, del cineforum “Lunedì al cinema”, che ha voluto inserire la pellicola all’interno della programmazione della rassegna.

Ecco un assaggio del giudizio critico di Moriondo, che vi invita lunedì 7 novembre ad assistere alla proiezione del film e a discuterne poi insieme a lui: «il film è stato massacrato dalla critica e, al contrario, apprezzato dal pubblico. Leclère racconta il tutto con leggerezza e umorismo, ma il problema sociale è posto in evidenza e lo spettatore non può sfuggirlo. Certo, quando nel 2015 ha girato questo film, la regista non poteva sapere quanto potesse essere profetico, basti semplicemente considerare l’attuale situazione dei migranti in Italia e i decreti che sono al vaglio del Parlamento. Nella trama si parla di senzatetto, è vero, ma possiamo benissimo immaginare che siano terremotati o rifugiati di guerra, sfuggiti alle persecuzioni e alla fame dai Paesi che la società del benessere ha saccheggiato per continuare a mantenere il proprio status quo».

Cineforum “Lunedì al cinema”, a cura di Marcello Moriondo
Proiezione del film Benvenuti…ma non troppo di Alexandra Leclère, con K. Viard, D. Bourdon, Francia 2015, 106’.
Lunedì 7 novembre, ore 21.00
Presso UCI Cinemas Pioltello, Viale S. Francesco, 33

Ingresso 4 euro

A cura di Serena Perego

(Visited 113 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "“Benvenuti…ma non troppo” ai senzatetto: una commedia sociale d’attualità, lunedì 7 novembre al cineforum presso l’UCI Cinemas"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com