Nuovo servizio psicopedagogico nelle scuole pioltellesi

E’ stato presentato lunedì scorso, al cospetto degli insegnanti e dei dirigenti scolastici del territorio, il nuovo servizio psicopedagogico che sarà attivo da marzo nelle varie scuole del territorio.

A parlarne, sul palco della sala consiliare, Cristiano Canova, il responsabile di “Futura” ( azienda pioltellese che si occuperà di erogare il servizio) insieme al sindaco Ivonne Cosciotti e all’assessore alla Scuola Gabriella Baldaro che, in qualità di insegnante, ha premuto molto per l’avvio del progetto.

“Abbiamo studiato i bisogni di ogni singola scuola, da quelle per l’infanzia alle superiori:  tante particolarità di cui abbiamo tenuto conto per cercare di migliorare la situazione degli insegnanti e degli studenti” le parole dell’assessore. “Sono una di voi, conosco benissimo i disagi che al giorno d’oggi noi insegnanti siamo costretti a vivere. Questo servizio cercherà di colmare alcune lacune, soprattutto nei momenti di passaggio che sono sempre più delicati, anche se ogni istituto conserverà un ampio margine di autonomia”.

Tra gli obbiettivi del servizio, che si rivolge sia alle scuole statali che a quelle paritarie, quello di individuare precocemente i disturbi i apprendimento nelle scuole primarie e alleggerire il senso di solitudine che spesso affligge i docenti. Ma anche supportare gli stessi a livello di competenze (mediante corsi di formazione specifici), introdurre percorsi di osservazione e valutazione nelle classi, organizzare incontri di gruppo con le famiglie per i genitori, attivare un “Progetto Ponte” per i bambini che vivono il passaggio dall’infanzia alla primaria e garantire ai ragazzi più grandi un servizio di counseling individuale .

“Siamo famosi per affidabilità e professionalità” ha spiegato Canova. “Non vogliamo tuttavia sostituirci ai docenti, ma creare con loro un alleanza che duri nel tempo”. E in effetti proprio la continuità rappresenta la vera novità del servizio che durerà  fino al 2020 e che tra le altre cose prevederà questionari per gli studenti, collaborazione con le altre realtà del territorio, griglie osservative  e potenziamento mediante psicologi tirocinanti.

Presenti all’incontro, anche le quattro psicologhe che si occuperanno personalmente del servizio scolastico: una di loro già operante all’interno di “Futura”, le altre scelte attraverso un bando pubblico.

A cura di Francesca Lavezzari

(Visited 57 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "Nuovo servizio psicopedagogico nelle scuole pioltellesi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com