“Condanna radioattiva”: una mostra fotografica per ricordare la tragedia di Chernobyl

Chernobyl, Ucraina settentrionale, 31 anni fa: il giorno 26 aprile 1986 il reattore numero 4 della centrale nucleare esplode e solleva una nube tossica radioattiva che contamina una vasta zona della Bielorussia e dell’Ucraina, raggiungendo anche l’Europa orientale, la Finlandia e la Scandinavia, l’Italia, la Francia, la Germania, la Svizzera, l’Austria e i Balcani, fino a porzioni della costa orientale del Nord America. Una contaminazione radioattiva che ha effetti devastanti sull’ambiente e sulla salute degli abitanti, le cui conseguenze sono purtroppo visibili ancor oggi.

A distanza di 31 anni il comune di Pioltello ricorda quest’immensa tragedia con l’allestimento in Biblioteca della mostra fotografica a ingresso libero “Condanna Radioattiva. 30 anni d Chernobyl. Un viaggio tra l’abisso e la speranza”, organizzata dall’Associazione pioltellese ’26 aprile’ che in oltre 20 anni di attività ha permesso di accogliere temporaneamente circa 500 bambini provenienti dalle zone contaminate.

La mostra, realizzata lo scorso anno dai volontari del progetto Chernobyl di Gessate, in occasione del trentennale dello scoppio del reattore, vuole ricordare i disastrosi effetti del terribile scoppio del 26 aprile del 1986, attraverso un racconto per immagini che testimonia ciò che accadde e che continua ad accadere, dentro il reattore e intorno alla centrale, la terribile contaminazione radioattiva sui corpi dei bambini come degli adulti e sul territorio.

Dopo l’inaugurazione, mercoledì 26 aprile, accompagnata dalla lettura di testimonianze tratte da Preghiera per Chernobyl di Svetlana Aleksievic (Premio Nobel per la letteratura 2015), la mostra rimarrà visitabile fino al 5 maggio presso la Sala Eventi della Biblioteca durante gli orari di apertura.

(Visited 56 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "“Condanna radioattiva”: una mostra fotografica per ricordare la tragedia di Chernobyl"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com