Coltello puntato alla gola di una studentessa, rapina da 10 euro alla stazione

 

Ha aspettato la sua vittima nel buio dietro ai binari della stazione ferroviaria di Pioltello, poi le ha puntato un coltello alla gola. Momenti di terrore per una studentessa 24enne di Liscate che lunedì sera alle 20.45 è stata avvicinata da un 63enne, italiano incensurato, che l’ha minacciata per farsi consegnare del denaro: la giovane ha avuto la lucidità di estrarre 10 euro che aveva in tasca e l’uomo è subito scappato via.

Dopo essersi ripresa dallo spavento, la ragazza ha immediatamente chiamato con il cellulare i carabinieri che poco dopo hanno bloccato il rapinatore arrestandolo. Da quanto trapela dalle forze dell’ordine, i motivi che avrebbero spinto il 63enne a dedicarsi a questi reati sarebbero la fame e la disperazione a causa della mancanza di un lavoro per poter vivere in maniera dignitosa.

(Visited 214 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "Coltello puntato alla gola di una studentessa, rapina da 10 euro alla stazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com